Cosa succede alla tua casa pignorata ogni volta che un’asta va deserta?

Cosa succede alla tua casa pignorata ogni volta che un’asta va deserta?

Attraverso l’asta immobiliare, un giudice dispone la vendita forzata di un immobile per soddisfare, con la liquidità ricavata dalla vendita, il saldo di un debito nei confronti di un creditore.

È possibile, però, che l’asta vada deserta, ossia che nessuno sia interessato ad acquistare l’immobile, neanche all’offerta minima richiesta per aggiudicarselo. In questo caso, ci sarà una seconda asta, e il prezzo della casa si abbasserà ancora di più, fino al 25% in meno, per risultare più appetibile a attrarre acquirenti. E questo si ripeterà ancora nel caso in cui l’asta andasse nuovamente deserta, e se tutto andrà bene la casa sarà svenduta a un prezzo ridicolo – con un prezzo base ridotto finanche del 50% -, tanto che il ricavato dalla vendita non sarà sufficiente a saldare il debito.

I creditori, in questo caso, si rifaranno su altri beni immobili, stipendi, pensioni.

Come vitare tutto questo? Trovando un accordo con i creditori prima che la casa vada all’asta. Loro rinunceranno a una parte del loro credito senza dover intraprendere o proseguire azioni giudiziarie lunghe e costose, e il debitore otterrà la chiusura totale della sua posizione debitoria, e nessuno avrà più nulla a pretendere nei suoi confronti.

Questa pratica si chiama saldo e stralcio, e SalvaCasa è la società benefit n. 1 in Italia ad offrire questa soluzione. Acquistandola prima che vada all’asta, salva la tua casa dalla vendita forzata, tratta con i creditori per far diminuire il tuo debito e saldarlo, si occupa della ripulitura completa della tua fedina finanziaria, in modo che tu possa ricevere nuovi prestiti in futuro, e ti garantisce un guadagno economico per ritrovare serenità e dignità.